TALENT HARBOUR #13 Intervista a Ornella Juliana Piccinni dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Roma

martedì 16 febbraio Tutto il giorno

Il video sarà pubblicato sulla nostra pagina Facebook  e sul nostro canale YouTube.

Per scoprire tutti i prossimi appuntamenti consulta il nostro calendario oppure segui la nostra pagina facebook.

Ornella Juliana Piccinni. Nata a Buenos Aires (Argentina), classe '90 e cresciuta a Molfetta in provincia di Bari. Laurea in Fisica teorica presso il Dipartimento di Fisica della Sapienza (Roma) nel 2014 (magistrale) con una tesi sulla mitigazione di particolari rumori spettrali nei dati dell'interferometro LIGO ("Mitigation of transient disturbances in wide parameter space searches for continuous gravitational wave signals").  Consegue il dottorato in astrofisica nel Gennaio 2018, con una tesi di analisi dati sui dati dei rivelatori LIGO e Virgo: "An enhanced sensitivity procedure for continuous gravitational wave detection: targeting the Galactic Center" in collaborazione con il gruppo Virgo di Roma.

Attualmente è assegnista di ricerca della sezione di Roma dell’INFN e postdoc del gruppo Virgo della capitale, ma ha vissuto per un semestre ad Hannover (Germania) nel 2014, dove all'interno del progetto l’Erasmus ha lavorato al Max Planck Institute for Gravitational Physics per il suo progetto di tesi magistrale. Fa parte di quei 1000 fortunati che ha contribuito alla scoperta delle onde gravitazionali (Nobel 2017).
Il suo attuale lavoro di ricerca è focalizzato sull'analisi dati dei rivelatori LIGO e Virgo e sullo studio dei rumori degli stessi, con l'obiettivo di rivelare per la prima volta il segnale gravitazionale emesso da stelle di neutroni isolate (questa tipologia di segnale gravitazionale è anche noto come onda continua e appunto ci aspettiamo una imminente prima rivelazione nei nuovi dati di LIGO e Virgo).



Ti potrebbe interessare anche


Nessun evento

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Cliccando su accetti acconsenti all’uso dei cookie.