“I sommersi e i salvati” di Primo Levi: storia di un libro. Dialogo con Martina Mengoni

martedì 26 gennaio dalle ore 17:00 alle ore 18:00
Adv live 26 gennaio fb

La diretta inizierà alle ore 17 sulla nostra pagina Facebook  e sul nostro canale YouTube.

Per scoprire tutti i prossimi appuntamenti consulta il nostro calendario oppure segui la nostra pagina facebook.

Martina Mengoni è assistente alla Cattedra di Letteratura italiana all’Università di Berna e collabora col Centro Studi Primo Levi. È autrice di “Primo Levi e i tedeschi” (Einaudi, 2017) e “I sommersi e i salvati di Primo Levi. Storia di un libro” (Quodlibet, 2021).

I sommersi e i salvati è l’ultimo libro scritto e pubblicato da Primo Levi. Percepito a lungo dalla critica come un libro-testamento, ha avuto in realtà una lunga genesi, che attraversa quasi trent’anni della vita dello scrittore. Bisogna sovrapporre la biografia di Levi a interi decenni di storia d’Italia e d’Europa, dove l’infinitamente grande – l’elaborazione del passato e le sue proiezioni sul presente – incrocia l’infinitamente piccolo: come nel caso del giovane soldato delle SS che, in punto di morte, chiede il perdono di un prigioniero ebreo.

 

 



Ti potrebbe interessare anche


martedì 26 Ottobre 2021 alle ore 12:00-12:30

MM Informa #7 Rubrica settimanale sulle notizie di MM

Nuovo appuntamento con la nostra rubrica settimanale di commento alla...

In Centrale

mercoledì 27 Ottobre 2021 alle ore 14:30-15:30

Passaggi sull'acqua #1 Da dove viene l'acqua che beviamo a Milano?

"Passaggi sull'acqua" è una rubrica dedicata alla scoperta del Servizio...

In Centrale

venerdì 29 Ottobre 2021 alle ore 9:00-9:30

Un caffè al Vecchio Politecnico #22 - L'avvio della stagione termica

Nuovo appuntamento con "Un caffè al vecchio Politecnico: quattro chiacchiere...

Caffè al vecchio Politecnico

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Cliccando su accetti acconsenti all’uso dei cookie.