“I sommersi e i salvati” di Primo Levi: storia di un libro. Dialogo con Martina Mengoni

martedì 26 gennaio dalle ore 17:00 alle ore 18:00
Adv live 26 gennaio fb

La diretta inizierà alle ore 17 sulla nostra pagina Facebook  e sul nostro canale YouTube.

Per scoprire tutti i prossimi appuntamenti consulta il nostro calendario oppure segui la nostra pagina facebook.

Martina Mengoni è assistente alla Cattedra di Letteratura italiana all’Università di Berna e collabora col Centro Studi Primo Levi. È autrice di “Primo Levi e i tedeschi” (Einaudi, 2017) e “I sommersi e i salvati di Primo Levi. Storia di un libro” (Quodlibet, 2021).

I sommersi e i salvati è l’ultimo libro scritto e pubblicato da Primo Levi. Percepito a lungo dalla critica come un libro-testamento, ha avuto in realtà una lunga genesi, che attraversa quasi trent’anni della vita dello scrittore. Bisogna sovrapporre la biografia di Levi a interi decenni di storia d’Italia e d’Europa, dove l’infinitamente grande – l’elaborazione del passato e le sue proiezioni sul presente – incrocia l’infinitamente piccolo: come nel caso del giovane soldato delle SS che, in punto di morte, chiede il perdono di un prigioniero ebreo.

 

 

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Cliccando su accetti acconsenti all’uso dei cookie.