Milano, la città dei Draghi verdi: intervista a Gianmarco Bachi

mercoledì 15 luglio Tutto il giorno

Milano ha da sempre uno straordinario rapporto con l’acqua.

C’è una testimonianza in città di questo rapporto: le sue 586 fontanelle che sono note al mondo intero come ‘Vedovelle’ o come ‘Draghi verdi’. ‘Draghi’, per la forma a testa di drago del bellissimo rubinetto in ottone dal quale fuoriesce l’acqua senza mai fermarsi, ‘verdi’ perché è il colore storico della fontana realizzata in bronzo e ghisa.

Per valorizzare l’acqua pubblica e contribuire a diffondere la storia di questo bellissimo manufatto, simbolo della città di Milano, MM ha lanciato due anni fa un programma innovativo di narrazione condivisa che coinvolge le nuove generazioni per assegnare un’identità e una storia a tutti i Draghi che abitano la città, con l’obiettivo di costruire una storia locale aperta a tutti.

Con l’ideatore del progetto creativo Gianmarco Bachi ne ripercorriamo la storia.

Gianmarco Bachi. Broadcaster, autore, giornalista di Radio Popolare.

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Cliccando su accetti acconsenti all’uso dei cookie.