Milano per noi: una sera con Silvio Soldini

lunedì 28 febbraio dalle ore 18:00 alle ore 19:00
Social 28 febbraio

In presenza. Ingresso libero fino a esaurimento posti, necessario green pass.

L’evento sarà anche trasmesso in diretta:

Youtube  sul nostro canale YouTubeFacebook sulla nostra pagina Facebook e sul nostro Icona linkedin profilo Linkedin.

Per scoprire tutti i prossimi appuntamenti consulta il nostro calendario  Calendario eventi  oppure segui  Facebook  la nostra pagina facebook.

Silvio Soldini è uno dei registi italiani che più ha esplorato le assonanze e le dissonanze tra l’animo umano e le città abitate dagli indimenticabili personaggi dei suoi film. Con le lenti della commedia, del documentario, dello scavo psicologico e sociale, Soldini ha raccontato come pochi altri le città italiane, ritornando spesso a concentrarsi su Milano, in una parabola che tiene insieme L’aria serena dell’Ovest, suo lungometraggio d’esordio del 1990, con il suo ultimo film 3/19, uscito pochi mesi fa nelle sale.

 

Silvio Soldini è regista, sceneggiatore e produttore. Dal 1985, con "Voci celate", inizia la sua attività in campo documentaristico e nel 1990 gira il suo primo lungometraggio "L'aria serena dell'Ovest”, con il quale si aggiudica diversi premi. Del 1993 è "Un'anima divisa in due", Grolla d'oro per la migliore regia a Saint-Vincent e presentato in concorso al Festival di Venezia, dove Fabrizio Bentivoglio è premiato come migliore attore protagonista. Nel 2000 realizza "Pane e tulipani", film che lo consacra, grazie all'ampio successo di critica e di pubblico, anche a livello internazionale. Il film ha vinto 9 David di Donatello, 5 Nastri d'Argento, 9 Ciak d'oro, il Premio Flaiano e ha ottenuto 3 nomination agli European Academy Awards. Del 2002 è "Brucio nel vento" tratto dal romanzo Ieri di Agota Kristof. Nel 2004 ritorna alla commedia con "Agata e la tempesta", mentre nel 2007 partecipa con "Giorni e nuvole" al Festival Internazionale del Film di Roma. Seguono "Cosa voglio di più", presentato nel 2010 al Festival di Berlino, e "Il comandante e la cicogna" del 2012. Nel 2017 è la volta di “Il colore nascosto delle cose”, con Valeria Golino e Adriano Giannini. Nel 2019 ha partecipato a Interdependence, film a episodi sul tema del cambiamento climatico, a cui collaborano 11 registi di tutto il mondo. Il suo episodio, girato a Milano, è Olmo.



Ti potrebbe interessare anche


sabato 25 Maggio 2024 . domenica 26 Maggio 2024 alle ore Tutto il giorno

Torna Open House alla Centrale dell'Acqua | 25 e 26 maggio 2024

Open House 2024 Sabato 25 e domenica 26 maggio 2024...

Palinsesto 2023-2024

martedì 4 Giugno 2024 alle ore 18:30-19:30

La rivoluzione delle alghe: incontro con Vincent Doumeizel | Martedì 4 giugno 2024 ore 18,30

La rivoluzione delle alghe Incontro con Vincent Doumeziel Martedì 4...

Palinsesto 2023-2024