PROVE APERTE #2 “Prodigiosi deliri”: Edoardo Erba, Lorenzo Loris e Rocco Papaleo leggono un brano da “La notte di Picasso”

venerdì 30 ottobre Tutto il giorno
Outoff cover

Per scoprire tutti i prossimi appuntamenti consulta il nostro calendario oppure segui la nostra pagina facebook.

Il video sarà pubblicato sulla nostra pagina Facebook  e sul nostro canale YouTube.

PROVE APERTE è una rubrica in collaborazione con Teatro Out Off.

In questo secondo appuntamento una registrazione inedita dove Edoardo Erba, Lorenzo Loris e Rocco Papaleo leggono un brano da "La notte di Picasso" (1990),  un atto unico in bilico tra follia, sogno e realtà, che mette in scena Nero e Lorenzo, due pazienti ricoverati in un manicomio che ogni notte si ritrovano in corridoio per scrivere un film. Fissati da due anni su una scena che non riescono a concludere, in una notte di furore creativo progettano l'opera d'arte globale del futuro, e uno dei due si renderà conto di essere addirittura il Messia.

 

 



Ti potrebbe interessare anche


venerdì 18 Giugno 2021 alle ore 14:00-15:00

Ricerca e sostenibilità: viaggio all’Istituto Italiano di Tecnologia #3 Obiettivo 9 e 11: Robot

"Obiettivo 9 e 11: Robot". Con Arash Ajoudani (Responsabile del...

In Centrale

martedì 22 Giugno 2021 alle ore 14:00-15:00

Ricerca e sostenibilità: viaggio all’Istituto Italiano di Tecnologia #4 Obiettivo 12: Super-condensatori e foglie artificiali

"Obiettivo 12: Super-condensatori e foglie artificiali". Con Andrea Lamberti (Center...

In Centrale

venerdì 25 Giugno 2021 alle ore 14:00-15:00

Ricerca e sostenibilità: viaggio all’Istituto Italiano di Tecnologia #5 Obiettivo 2 e 7: Cibo ed Energia

"Obiettivo 2 e 7: Cibo ed Energia". Con Mario Caironi...

In Centrale

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Cliccando su accetti acconsenti all’uso dei cookie.