Lessico e nuvole: linguaggio, comunicazione e percezione della crisi climatica | La mostra dall’1 al 30 ottobre #InCentrale

LESSICO E NUVOLE: LINGUAGGIO, COMUNICAZIONE E PERCEZIONE DELLA CRISI CLIMATICA
L’esposizione didattica | Da sabato 1 a domenica 30 ottobre

Lessico nl

 

cambiamenti climatici sono un fenomeno globale e locale, attuale e urgente, che va conosciuto per essere mitigato con l’impegno di tutti, le grandi istituzioni e i singoli cittadini. In questa sfida siamo tutti “conTerranei”: la Terra è una sola.

Lessico e nuvole è la guida linguistica e scientifica – integralmente e gratuitamente scaricabile dalla piattaforma Zenodo.org – che l’Università di Torino ha realizzato per promuovere la comprensione e l’approfondimento multidisciplinare della crisi climatica.

La mostra, nata dalla guida, vuole essere uno strumento divulgativo e didattico per comprendere i meccanismi del linguaggio che contribuiscono alla costruzione della crisi climatica nel nostro immaginario ed esplora le molteplici forme di comunicazione adottate per rappresentarla nonché i processi sociali e psicologici attraverso i quali tutti noi elaboriamo le informazioni che ci raggiungono.

La mostra è rivolta in prevalenza a giovani, studenti e loro insegnanti, poiché utilizza più linguaggi e offre letture a vari livelli, ma anche famiglie e cittadini.

Il suo scopo è parlare di crisi climatica in modo diverso, complementare rispetto a molte delle mostre finora realizzare in Italia, che si concentrano sulla condivisione di dati o di fotografie/immagini. Far capire che oltre all’informazione di tipo scientifico – che va conosciuta come base seria di competenza e per la condivisione e la discussione sul tema – esiste poi una modulazione di tali dati da parte del linguaggio e dei media.

Infatti tramite l’adozione di certo linguaggio e di certe modalità, la percezione individuale e collettiva del fenomeno può essere fortemente condizionata; spesso distorta (consapevolmente o meno), a volte manipolata.

Lo scopo generale è quindi la presa di coscienza di questi fenomeni, come spunto per lo studio, l’approfondimento e l’impegno a trovare soluzioni di adattamento e mitigazione del climate change.

Infine, promuovere l’utilizzo (ovvero il download gratuito e l’acquisto) del Lessico e del libro/raccolta delle schede didattiche, nelle scuole e da parte di cittadini, comunicatori, giornalisti, amministratori.

La mostra è costituita da 4 percorsi collegati. Il primo “Clima e crisi climatica” propone dati e informazioni sulla fenomenologia globale del climate change: è l’aspetto più tecnico e scientifico su cui si innestano i percorsi successivi.

In sequenza, i percorsi “Linguaggio”, “Comunicazione” e “Percezione” trattano del tema generale.

Partendo dalle varie forme e strategie del linguaggio, la mostra ci fa capire come la comunicazione veicoli le informazioni in funzione di chi la adotta (e dei suoi obiettivi). Il tutto per restituire una percezione che può variare dalla totale indifferenza al disturbo psicologico.

Inaugurazione sabato 1 ottobre alle 14.

Scopri di più sul progetto Lessico e nuvole.

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Cliccando su accetti acconsenti all’uso dei cookie.